domenica 16 novembre 2014

Problemi matematici su Facebook

Dopo aver selezionato le informazioni che comparivano nelle home di milioni di utenti per verificarne l'effetto manipolatorio sul loro umore (non sto scherzando, se non ne avete mai sentito parlare, buttate un occhio QUI), Facebook si è ora buttato in un nuovo progetto finalizzato alla prevenzione della demenza senile e al mantenimento delle capacità cognitive degli utenti, notevolmente appiattite dallo smodato uso di mi piace e condivisioni di stati preconfezionati allegati a immagini.
La strategia scelta dal Social Network per raggiungere questo ambizioso scopo è quella di inserire, in maniera mascherata nemmeno troppo bene, piccoli problemini matematici che compaiono in home con immagini e parole destinate ad attirare l'attenzione dell'ignaro utente.
Potete trovare a lato uno di questi problemini.
Il testo, che compare cliccando su "scoprire", è il seguente:

"Stefano ha 44 anni, una visibile calvizie, l'alito cattivo quando si sveglia al mattino e una pancetta fastidiosa dovuta ad anni passati a mangiare junk food sdraiato sul divano davanti alla tivvì. Sotto minaccia della moglie, investe 5900 euri in delle pastiglie dal nome altisonante spacciate come miracolose e si iscrive ad un sito di ragazzine ProAna, arrivando a perdere 22 Kg.
Quanti Kg avrebbe perso Stefano se, anzichè minacciarlo, la moglie lo avesse lasciato facendosi prima scoprire a letto con il suo migliore amico? E quanti Kg avrebbe perso se avesse avuto 34 anni (quindi un metabolismo meno rallentato e meno anni di accumulo da junk food) e non si fosse iscritto al sito ProAna? Quanto potrebbe pagare di alimenti alla moglie nel caso decidesse di lasciarla per iniziare una relazione sentimentale con una ragazzina di 17 anni con velleità da anoressica (destinate a rimanere tali)? Quanti anni di galera rischierebbe se la ragazzina proana, una volta scaricata per tentare di far funzionare il matrimonio (dopo aver fatto due conti sui possibili alimenti da pagare alla moglie), lo andasse a denunciare sostenendo di aver avuto rapporti sessuali non consenzienti? E quanti altri Kg potrebbe perdere, in questo caso?"

2 commenti:

  1. maledetta pubblicità su facebook!

    RispondiElimina
  2. Ehm, mi sono persa, ;))) non amo Facebook, mi sono cancellata appena ho potuto, quella è una vera piazza x chi ama essere al centro dell'attenzione, non fa x me...

    RispondiElimina